Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

mercoledì 2 giugno 2010

Tutti i video dell'azione israeliana.

I ripetuti avvisi della marina israeliana al comandante della Mavi Marmara

I soldati israeliani scendono con le funi e vengono aggrediti con bastoni e coltelli

I soldati israeliani attaccati selvaggiamente: uno viene gettato di sotto

I pacifinti sono pronti ad attaccare i soldati: hanno bastoni, catene, granate stordenti

La testimonianza dei soldati feriti dai pacifinti: come sono andate veramente le cose!

Nonostante l'orrore e la violenza dei bastardi pacifinti, Israele, dopo i DOVUTI controlli, consegna il materiale ai palestinesi di Gaza.


Questi filmati sono sensazionali.
Spiegano come si sono svolti i fatti in realtà. Dalle immagini si vede benissimo che i soldati mentre scendono non hanno i fucili i mano. I militari non hanno proiettili veri ma di gomma.

I TERRORISTI a bordo della nave hanno cercato di linciare i soldati.

Ecco come si sono svloti i fatti.
Questa volta la mistificazione dei filoterroristi è stata scoperta!

Prima di criticare Israele, cercate di capire come si sono svolti i fatti, non vi fate abbindolare!

VIVA ISRAELE!

SEMPRE, COMUNQUE, PER SEMPRE!
SENZA SE E SENZA MA!

6 commenti:

  1. Bravo. C'è tanta disinformazione in giro.

    RispondiElimina
  2. Grazie!
    Dobbiamo farci sentire! Dbbiamo far valere le ragioni di Israele!

    RispondiElimina
  3. viva israele, ora e sempre.

    RispondiElimina
  4. VIVA ISRAELE! ORA, SEMPRE E PER SEMPRE!

    RispondiElimina
  5. Io sono dalla parte di Israele, e da sempre sono convinto che sia giusta la difesa del suo popolo.
    Avanzo una critica ad Israele...la scarsa informativa su fatti e misfatti che vengono perpetrati ai suoi danni. Le persone con un minimo di intelligenza sono oggi costrette a cercare altrove la verità, sarebbe più logico leggerla su una pubblicazione (o su un sito) ad opera dello stato d'Israele accessibile a tutti come linguaggio.
    L'informazione è molto importante, e come questo blog, di natura strettamente privata, avrei piacere di un qualcosa di simile, accessibile a tutti, che faccia informativa e riceva commenti, ma a nome dello stato d'Israele.
    un saluto

    RispondiElimina
  6. Hai perfettamente centrato il problema. Israele per troppi anni ha lasciato campo libero agli arabi nell'ambito dell'informazione. Il risultato è che questi hanno addestrato schiere di persone che in ogni paese si occupano di diffondere informazioni falsate e fuorvianti sullo stato ebraico. Sembra cheora vogliano correre ai ripari. Ma temo sia troppo tarsi. Alcune cose le puoi trovare sul sito delle IDF o dell'Ambasciata di Israele a Roma.
    un saluto

    RispondiElimina