Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

sabato 26 maggio 2012

Quello che non leggerete mai sui nostri giornali.

Utilizzando notizie  provenienti da tutta Israele, la Algemeiner inizierà a rendere noti gli attacchi contro i civili e militari israeliani , che giornalmente si verificano ma che nessun organo di stampa riporta. Le informazioni sono per gentile concessione di Hatzalah Yehudah e Shomron, una organizzazione di volontariato di emergenza medica con oltre 500 medici e paramedici volontari, di guardia 24/7 per assistere arabi e israeliani in urgente bisogno di cure mediche.
21 Maggio 2012
  • La Polizia di frontiera vicino a Issowiya  è fatta oggetto di un attacco di lanci di pietre.   
  • Attacchi di lancio di pietre contro veicoli israeliani, vicino alla scuola araba in Tekoa causano danni al parabrezza. 
  • Attacchi di lanci di pietre tra Bet Omar e El Arub sul Gush Etzion-Hebron Highway. 
  • La Polizia di frontiera situata nella parte A-Tur, quartiere nei pressi di Gerusalemme, è attaccata da decine di terroristi arabi. Le forze di sicurezza israeliane arrestano cinque degli agitatori.
  • All’incrocio di Gush Etzion, un terrorista arabo tenta di colpire un ufficiale dell’IDF, ma nella lotta si ferisce da solo. 
  • Vicino Chirbat Adir sulla strada di Efrat-Tekoa, veicoli israeliani danneggiati dal lancio di pietre. 
  • Vicino Na’alin, sulla strada 446, lanci di pietre contro veicoli israeliani causano danni al parabrezza. 
  • Lanci di pietre presso il checkpoint Shoafat causano ferite non gravi alla gamba un poliziotto israeliano. 
  • Lanci di pietre vicino Adam causano gravi danni ai veicoli.
19 Maggio 2012
  • Un poliziotto di frontiera è ferito da  lanci di pietre vicino al checkpoint Shoafat.
18 Maggio 2012
  • Un poliziotto di frontiera è ferito dal lancio di pietre, vicino a Nebe Zalach. Ricoverato al Belinson Hospital.

Nella foto in alto: manifestanti palestinesi lanciano pietro contro postazioni militari israeliane durante il “Nakba day” del 2011 utilizzando un'ambulanza come scudo. (Fonte: Algemeiner)

Nessun commento:

Posta un commento