Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

lunedì 11 giugno 2012

Per chi ancora non avesse capito gli islamici....

La moglie del capo di Al-Qaeda, Ayman al-Zawahiri (già vice di Osama bin Laden), con un messaggio postato sul sito web islamista Al-Fajr, si è complimentata con le musulmane per il loro contributo alla ''primavera araba'' e le ha esortate a crescere i loro figli nel culto della jihad (guerra santa). “Mi congratulo con tutte le donne musulmane per queste rivoluzioni benedette'', scrive Oumaima Hassan Ahmad Mohammad Hassan. E aggiunge: ''C’è stata la primavera araba, ci sarà primavera islamica. Vi esorto a crescere i vostri figli nel culto della jihad e del martirio e di radicare in loro l'amore della religione e quello della morte (...) e che ogni donna allevi il proprio figlio come un nuovo Saladino dicendogli: sei tu che ripristinerai la grandezza della nazione islamica, sei tu che libererai Gerusalemme”.

Nessun commento:

Posta un commento