Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

martedì 5 giugno 2012

Ungheria: profanata la statua di Wallenberg


Questa che vedete è la statua dedicata al coraggioso diplomatico svedese Raoul Wallenberg che tra il luglio e il dicembre del 1944 salvo decine di migliaia di ebrei ungheresi destinati ai campi di sterminio nazisti.Il 17 gennaio del 1945, durante l'occupazione dell'Armata Rossa, venne catturato con l'accusa di spionaggio e fatto sparire. Morì il 17 luglio del 1947 nel carcere moscovita dell'NKVD della Lubjianka. Come noterete, la statua è stata profanata con "l'aggiunta" di zampe di maiale insanguinate: un orribile affronto alla memoria di questo giusto tra le nazioni e alla memoria delle vittime della Shoah.
Oggi in Ungheria semrba essere questo il clima, ci sono persone che apertamente rinnegano la Shoah e il massacro degli ebrei e dei gitani, anche in parlamento ci sono dei fascisti che si rifanno alle ideologie antisemite più violente e che rivendicano l'appoggio dato al nazismo nel 44.

Nessun commento:

Posta un commento