Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

domenica 19 gennaio 2014

L'ufficiale che ha intercettato cinque missili

Non molti soldati terminano la loro giornata di "lavoro" come il sotto tenente Aviel Perry, ch è al comando di una batteria anti missile Iron Dome. Lo scorso martedì mattina ha intercettato ben cinque razzi sparati da Gaza contro la città israeliana di Askelon.
All'una del mattino era al suo posto nella sala comando della batteria che aveva intercettato l'ultimo missile due mesi fa. "abbiamo preparato i soldati a reagire rapidamente, dobbiamo sempre rimanere vigili e all'erta anche quanto pensiamo che il turno di servizio sarà normale e senza problemi. 
Quando cinque razzi sono stati sparati da Gaza contro Israele, i soldati hanno avuto solo pochi secondi per reagire: avendo realizzato che i razzi avrebbero colpito delle zone abitate, hanno preso la decisione di attivare immediatamente la Iron Dome e nonostante la forte pressione a cui erano sottoposti, sono riusciti ad abbattere tutti e cinque i razzi.
Poco dopo aver bloccato l'attacco con i razzi, il sotto tenente Perry ha dichiarato: voi non potete comprendere cosa significhi bermare dei razzi che avrebbero potuto uccidere o ferire dei civili. Questo è quello pe cui ci prepariamo per tuto il tempo: per essere qui al momento giusto a fare la cosa giusta. L'ambiente nella batteria è caldo e familiare ed eventi come questo aumentano la motivazione dei soldati e sono la prova che nonostante tutto siamo combattenti che salvano vite"
 
IDF Iron Dome Officer Lt. Perry
IDF Iron Dome Officer, Lt. Perry

 

2 commenti:

  1. 24 gennaio 2014

    Civile di 20 anni ucciso da esercito israeliano, senza nessun motivo.

    Non comparirà mai questo articolo su questo sito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come vedi ti smentisco. Tu sei in grado di dire che "è stato ucciso senza nessun motivo" veramente??? Eri presente? Hai visto come si sono svolti i fatti??? E se era un terrorista?

      Elimina