Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

venerdì 31 gennaio 2014

Tunisia: la primavera araba colpisce ancora

La nuova ministra del turismo tunisina Amel Karboul si è dimessa poche ore dopo il giuramento a causa delle polemiche suscitate dalla notizia di una sua visita in Israele nel 2006. Ne ha dato notizia mercoledì l’agenzia di stampa ufficiale tunisina secondo la quale invano la neo ministra ha cercato di difendersi dicendo che era ripartita da Israele dopo solo un giorno trascorso all’aeroporto di Tel Aviv fra interrogatori e controlli della sicurezza israeliana (la Tunisia non ha rapporti diplomatici con Israele). Bella la primavera araba eh?? Ah dimenticavo, la Tunisia è lo stesso paese dove ai bagni dell'aeroporto trovi un tappetino con tanto di bandiera israeliana sulla quale pulirsi i piedi o quanto meno da calpestare (cosa quest'ultima che piace tanto agli arabi)

Nessun commento:

Posta un commento