Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

lunedì 10 febbraio 2014

Le iniezioni giornaliere di insulina dei malati di diabete potrebbero essere sostituite dalla semplice assunzione orale di una pillola. Una nuova capsula è stata sperimentata dalla società israeliana Oramed Pharmaceuticals Inc, che, dopo aver effettuato i primi test, ha confermato che il nuovo farmaco sembra funzionare sui pazienti con diabete di tipo 2. Per ora Ormd-0801 – questo il nome provvisorio del farmaco – è stato assunto da trenta pazienti per una settimana e, ha ribadito la società, “lo studio ha raggiunto gli obiettivi primario e secondario”. Nelle prossime settimane la Oramed redigerà un rapporto completo, ma si tratta di un’informativa di metà strada dal momento che, prima di poter commercializzare le capsule, bisogna procedere nel corso dell’anno con uno studio multicentrico di fase IIb. Per il momento, ha dichiarato l’azienda, “siamo molto soddisfatti dei risultati che ci danno una solida validazione per la piattaforma tecnologica Oramd in generale e per il nostro programma sull’insulina orale in particolare”.

Nessun commento:

Posta un commento