Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

sabato 31 maggio 2014

Arrestato un operativo di Hamas

I servizi di sicurezza israeliani hanno comunicato giovedì che Mahmoud Toama, un importante operativo di Hamas arrestato il mese scorso presso il Ponte Allenby (valico di frontiera con la Giordania), ha rivelato che Hamas utilizza il Movimento Islamico israeliano per promuovere le proprie attività a Gerusalemme. Toama, che è membro del Consiglio Generale della Shura di Hamas presieduto dal “primo ministro” di Hamas a Gaza Ismail Haniyeh (l’organo responsabile per tutte le decisioni dell’organizzazione, comprese quelle militari), ha rivelato che Hamas usa il Movimento Islamico per trasferire a Gerusalemme il denaro con cui pagare i giovani arabi che presidiano il Monte del Tempio fingendosi studenti religiosi al fine di bloccare qualunque pellegrinaggio ebraico. Negli ultimi mesi al Monte del Tempio si è registrato un aumento delle attività violente che in alcuni casi hanno costretto la polizia a chiudere l’accesso ai visitatori ebrei. Secondo Toama, il capo del ramo settentrionale del Movimento Islamico israeliano Raed Salah è in contatto segreto con la dirigenza di Hamas e con i Fratelli Musulmani, a loro volta presenti nel Consiglio Generale della Shura di Hamas. Toama ha anche detto che Turchia e Qatar forniscono a Hamas sostegno politico e finanziario, dopo che è cessato l’afflusso di fondi dall’Iran, e che Hamas ha deciso di entrare in un governo di unità nazionale con Fatah per necessità, ma che la mossa non indica un cambiamento nelle posizioni dell’organizzazione.

Nessun commento:

Posta un commento