Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

mercoledì 16 luglio 2014

PARIGI: MANIFESTAZIONE PROPALESTINA SFOGA IN SCONTRI DAVANTI LA SINAGOGA


Parigi, 13 Luglio 2014 – E’ di un ebreo francese ferito gravemente per accoltellamento il bilancio della manifestazione propalestinese di oggi a Parigi dove al grido “Juifs à la mort, Jihad! Jihad!” centinaia di persone hanno manifestato contro Israele per le vie della capitale francese.
Al termine della manifestazione un gruppo piuttosto numeroso di facinorosi si è diretto verso la vicina sinagoga di Rue de la Roquette, dove in quel momento si stava svolgendo una funzione religiosa, dando letteralmente l’assalto al luogo di culto.
In quel momento non erano presenti le forze dell’ordine all’esterno della sinagoga e quindi gli assalitori, al grido di “Hitler aveva ragione” sono venuti alle alle mani con gli addetti alla sicurezza della comunità ebraica parigina.
Tra i manifestanti sono comparsi coltelli e mazze. Solo il tardivo intervento delle forze dell’ordine ha placato gli animi.
Thanks to Progetto Dreyfus

1 commento:

  1. Ma questi hanno il cervello LAVATO, ma quando capiranno? Viva il popolo ebraico sempre! Anzi, proprio ora che gli ebrei si stanno difendendo da chi vorrebbe cancellarli dalla faccia della Terra sono da ammirare secondo me molto più rispetto a quando erano inermi di fronte alla furia nazista, che li aveva privati purtroppo anche dell'energia per reagire, come Primo Levi ben descrive nel testo tragico "Se questo è un uomo".
    Per questi antisemiti gli ebrei sono da ammirare solo da morti nelle ipocrite celebrazioni per la Memoria, ma quando si difendono diventano dei mostri........

    RispondiElimina