Il popolo palestinese: un'invenzione assoluta!

Un dirigente dell'Olp, Zahir Muhsein, dichiarò a un giornale olandese nel 1974:



"il popolo palestinese non esiste,
il popolo palestinese è stato creato per ragioni strategiche in funzione antisionista, ma non appena avremo conseguito la distruzione di Israele non aspetteremo un solo momento ad unirci al popolo arabo di cui facciamo parte."



O.rganizzazione N.on U.tile

“Se l’Algeria inserisse nell’ordine del giorno all’ONU una risoluzione secondo cui la terra è piatta, e che è Israele ad averla appiattita, tale risoluzione passerebbe con 164 voti a favore, 13 contro e 26 astensioni” (Abba Eban, 1975)

Antisionismo è antisemitismo!

"Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei..." M.L. King

Documentazione sulla Siria

L'attivista siriano per i diritti umani Muntaha Al-Atrash, intervistato il 4 aprile scorso dal quotidiano arabo edito a Londra Al-Sharq Al-Awsat, ha dichiarato: "Ogni volta che chiediamo libertà e democrazia, ci dicono che il nostro scontro con Israele è più importante delle meschine questioni interne."

CERCA NEL BLOG

Translate this page

Pallywood

Loading...

Sempre con Israele!!!

Sempre con Israele!!!

Lettori fissi

giovedì 4 dicembre 2014

Attentato a Gerusalemme


Gerusalemme, 3 Dicembre 2014 – Terrore in un supermarket nella zona industriale denominata Mishor Adumim, vicino a Ma’ale Adumim (periferia est di Gerusalemme), dove un palestinese di 16 anni originario di Al-Eizariya ha ferito a colpi di pugnale due israeliani di mezza età. Una guardia di sicurezza fuori servizio presente all’attacco ha sparato al terrorista ferendolo agli arti.
Due persone sono rimaste ferite – ha raccontato un testimone – con ogni probabilità stavano semplicemente facendo la spesa qui al supermercato e sono state raggiunte da una serie di colpi, probabilmente di coltello, all’addome e alle braccia. Hanno riportato gravi ferite. Il terrorista è stato messo in condizione di non nuocere. E’ stato ferito con un colpo di pistola alla gamba“.
Le due vittime sono state ricoverate all’Hadassah Hospital di Gerusalemme in condizioni non gravi. Altri due palestinesi, tra cui un dipendente dello stesso supermercato teatro dell’attacco, sono stati arrestati mercoledì sera in connessione con l’attentato.
(Fonte: Israele.net, 4 Dicembre 2014)

Nessun commento:

Posta un commento